La Commissione ex DM 31/10/97 art. 5

La Commissione ex art. 5 D.M. 31/10/97, costituita presso l’Aeroporto di Napoli nel luglio del 2000, presieduta da ENAC e composta da ARPA Campania, Provincia di Napoli, Regione Campania, Comune di Casoria, Comune di Napoli, Comune di Afragola, Gesac, ENAV, Ministero dell’Ambiente, ha gestito negli anni il tema del rumore aeroportuale predisponendo e adottando le misure impiantistiche e gestionali atte al suo contenimento.

Le attività della Commissione hanno negli anni riguardato numerosi aspetti della gestione del tema rumore. Tra cui:

  • • l’approvazione delle curve isofoniche relative al traffico 2001-2002, nonché nel 2003 della zonizzazione acustica aeroportuale;
  • la configurazione della rete di monitoraggio del rumore aeroportuale;

• l’approvazione ed adozione nel 2005 della procedura antirumore per la mitigazione della pressione acustica sui comuni limitrofi e delle relative procedure di sorveglianza e sanzionamento. (Quello di Napoli è stato il primo scalo aeroportuale in Italia ad emanare sanzioni ai vettori.)
• l’adozione delle ulteriori misure di contenimento del rumore, tra cui a titolo esemplificativo le piazzole di prova motori, la realizzazione degli impianti per la fornitura dell’energia elettrica e dell’aria condizionata agli a/m in sosta presso gli stand.

  • Nel corso degli anni 2017 e 2018 i lavori della Commissione hanno riguardato anche l’analisi e l’adozione di ulteriori azioni di mitigazione del rumore, in particolar modo nelle fasce notturne.